SAFE CITIES – riSk-based Approach For the protEction of public spaces in European CITIES

Committente/Finanziatore: Commissione Europea – HEU Horizon Europe Ricerca ed Innovazione

Periodo: 2022-2024

Partner: STAM SRL (IT) (Coordinatore); IANUS Consulting (CY); Università di Bologna (IT); D_Visor BV (NL); National Center For Scientific Research “Demokritos” (GR); Stowarzyszenie Polska Platforma Bezpieczenstwa Wewnetrznego (PL); Telesto IOT Solutions (UK); Confederation Of European Security Services (BE); Comune di Gorizia (IT); Stadsregio Parkstad Limburg (NL); Mestna Obcina Nova Gorica (SL); Poliisihallitus (FI); Fondazione Per l’innovazione Urbana (IT); Associazione Croce Rossa Italiana Comitato di Gorizia ODV (IT); Ministero dell’Interno di Cipro (CY); Provincial Police Headquarters in Gdansk (PL); Ministrstvo Za Notranje Zadeve (SL).

Descrizione: SAFE-CITIES mira a sostenere l’eccellenza nella protezione degli spazi pubblici, fornendo e testando in 4 casi d’uso in 5 Paesi dell’UE un quadro di valutazione della sicurezza e della vulnerabilità, dotato di una piattaforma di supporto alle decisioni per la sua attuazione. Ciò consentirà di simulare scenari complessi, comportamenti della folla e attacchi in qualsiasi spazio all’interno di un ambiente virtuale realistico in 3D, permettendo agli utenti finali di eseguire valutazioni complete e dinamiche dei rischi e delle vulnerabilità del sito analizzato, di identificare le potenziali vulnerabilità contro un ampio numero di minacce e di sostenere il pieno coinvolgimento e la cooperazione degli attori pubblici e privati, compresi i cittadini, nell’elaborazione di strategie, per rendere sicuri gli spazi pubblici preservandone la natura aperta.

Articolo creato 562

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto