Progetto – PROADRIAS

Committente/Finanziatore: Commissione Europea / DG Justice, Freedom and Security
Periodo: 2007-2008

Descrizione: ProAdrias promuove e sostiene le misure operative comuni per l’elaborazione di Piani operativi strategici e di piani di emergenza nel contesto transfrontaliero Adriatico. Il progetto unisce ricerca applicata multidisciplinare e intersettoriale a simulazioni e processi partecipativi. PROADRIAS mira a sviluppare la protezione delle Infrastrutture Critiche Europee e a offrire risposte alle segnalazioni di potenziale rischio di terrorismo nel bacino adriatico. Il progetto rientra nel programma comunitario di “protezione delle infrastrutture critiche”. Co-finanziato dalla DG Libertà, Sicurezza e Giustizia nel bando 2007: “Progetto pilota contenente una serie di azioni preparatorie per rafforzare la lotta contro il terrorismo”. La via del mare dell’Adriatico è un concetto discusso e promosso ormai da un anni, quale nodo infrastrutturale e logistico fondamentale per lo sviluppo delle economie europee nelle loro relazioni con i paesi del sud del Mediterraneo, la Regione del Mar Nero ed il Medio Oriente. I meccanismi di protezione delle infrastrutture critiche sono ormai emersi come un aspetto cruciale dei processi di sicurezza e lo sviluppo regionale delle regioni marittime europee. Pro-Adrias mira a produrre un modello di analisi del rischio e strumenti di monitoraggio per indagare e valutare la sicurezza dei beni infrastrutturali del bacino del mare Adriatico.

Obiettivo: L’obiettivo del progetto è quello di elaborare una serie di raccomandazioni per l’UE e le autorità regionali che porterà al piano di difesa civile strategico per contrastare le minacce naturali ed umani contro la via del mare dell’adriatico.

L’attività del progetto è iniziata il 31 dicembre 2007 e si è conclusa il 31 dicembre 2008

Partner:

Download:

Simulazione di risposta a disastro ambientale

Simulazione di risposta ad attacco terroristico

Print Friendly

Commenti chiusi