Progetto – FORUM GOH2O

Committente/Finanziatore: Adriatic Greenetonlus
Periodo: 2016-2017
Sito: http://goh2o.it/forum_h2o/
Partner: Comune di Staranzano;  Adriatic Greenetonlus

Descrizione:  Il “ForumGOH2O” è stato pensato quale soggetto necessario a coordinare e indirizzare l’attività della Scuola Provinciale dell’Acqua, un progetto promosso dalla Provincia di Gorizia grazie al contributo della Consulta d’Ambito Ottimale Orientale Goriziano. Il Comune di Staranzano è stato individuato come l’Ente responsabile per l’attivazione della Scuola, della quale ha affidato il coordinamento all’associazione “Adriatic Greenetonlus”. Nel 2015 l’associazione ha elaborato un Piano di Azioni per la Scuola Provinciale dell’Acqua, con l’obiettivo di promuovere sul territorio una cultura diffusa per la gestione sostenibile dell’acqua e degli ecosistemi ad essa legati. Obiettivo del Forum, una volta attivato, sarà quello di lavorare a fianco al Comune di Staranzano perseguendo l’attuazione e l’integrazione del “Piano di Azioni”. Il Forum è lo strumento finalizzato a favorire le sinergie tra i tanti soggetti coinvolti e coinvolgibili per attività educative e gestionali integrate, nel medio e lungo periodo, sul tema della tutela e della valorizzazione delle risorse idriche.

Attività ISIG: Su incarico di AdriaticGreenet, ISIG ha predisposto un questionario per rilevare l’interesse dei diversi attori locali del territorio Isontino (autorità locali, scuole, enti gestori, attori economici, organizzazioni della società civile, ecc.) a partecipare, a diversi livelli, alle attività del Forum. A partire da ottobre 2016 ISIG si occupa della facilitazione di focus group con gli attori locali interessati, per la costituzione di tavoli di lavoro tematici, il cui compito sarà la revisione ed attuazione delle strategie delineate nel Piano di Azioni della Scuola dell’Acqua. ISIG si occuperà anche della stesura di un Piano di Comunicazione partecipata come linea guida per la promozione e diffusione delle attività del Forum.

Print Friendly

Commenti chiusi