Evento – STRUMENTI, METODI E PRATICHE PER LA COOPERAZIONE TRANSFRONTALIERA

 ISIG_NOW
Gorizia (Italia) / Nova Gorica / Šempeter-Vrtojba (Slovenia) – 18-19 Ottobre 2013
CoE_ISIG_conference

REGISTRAZIONE

Online-form

HOTELS

Hotels a Gorizia

Conference offers

Online Map

CONTATTI

Ramona Velea
velea@isig.it
+39.0481.533632

IL SEMINARIO

Come identificare e rimuovere gli ostacoli alla cooperazione transfrontaliera? Come valutare l’impatto (probabile) delle decisioni di politica interna al livello di cooperazione transfrontaliera? Come evitare di creare difficoltà indesiderate a collaborazioni già esistenti? Come imparare dalle esperienze altrui?

Il seminario si propone di fare il punto su pratiche e soluzioni già esistenti per facilitare tale cooperazione. Esso consentirà lo scambio di buone pratiche e la condivisione di esperienze, sulla base delle informazioni fornite dai membri del Consiglio d’Europa, dalle associazioni e dalle autorità regionali/locali, che saranno raccolte al fine di redigere un manuale di pratiche ampiamente condivisibili. L’esperienza di cooperazione tra enti locali italiani e sloveni, così come quello della Regione Friuli-Venezia Giulia e dei suoi vicini saranno considerate più a fondo.

Il seminario sarà anche l’occasione per promuovere l’ultima produzione di una serie di rapporti SWOT (iniziata nel 2004), che misurano e valutano lo stato della cooperazione transfrontaliera tra gli Stati europei in regioni quali l’Europa sud-orientale, centrale e settentrionale. Sarà inoltre presentata e discussa la Panoramica di questa cooperazione, pubblicata nel 2012.

I risultati del seminario saranno utilizzati dal Comitato europeo sulla democrazia locale e regionale del Consiglio d’Europa al fine di preparare un manuale volto a rimuovere gli ostacoli alla cooperazione transfrontaliera, che farà da base alle proposte da sottoporre al Comitato dei ministri per promuovere una cooperazione transfrontaliera efficace e interterritoriale tra gli Stati membri.

PARTECIPANTI

  • Members of the European Committee on Local and Regional Democracy (CDLR), Congress of Local and Regional Authorities and Parliemantary Assembly of the Council of Europe
  • European Union institutions
  • BENELUX Union
  • OECD, ODIHR
  • European associations of local authorities and border regions (AEBR, CEMR)
  • Cross-border cooperation practitioners from Council of Europe member states (central and local authorities, Euroregions and other crossborder cooperation bodies)

PROGRAMMA – SESSIONI DI LAVORO

  1. SESSION I – THE COUNCIL OF EUROPE CONTRIBUTION TO A EUROPE WITHOUT DIVIDING LINES
  2. SESSION II – THE ROLE OF NATIONAL AGENCIES AND INSTITUTIONS FACILITATING CROSS BORDER COOPERATION
  3. SESSION III – CROSS-BORDER COOPERATION IN EUROPE: AN OUTLOOK
  4. SESSION IV – THE EXPERIENCE OF ITALY AND SLOVENIA IN CROSSBORDER COOPERATION
  5. SESSION V – HOW TO DEVELOP GENUINE MULTILEVEL GOVERNANCE AT CROSSBORDER LEVEL?

PROGRAMMA

MATERIALE DI LAVORO

EVENTO SPECIALE – TOPOGRAFIE DELLA MEMORIA (INFO)

Visita guidata al Diffused Museum of the border (Gorizia / Nova Gorica) – un evento organizzato dall’Associazione culturale 4704

ORGANIZZATORI

  • Consiglio d’Europa (Democratic Governance Directorate)
  • ISIG – Istituto di Sociologia Internazionale di Gorizia

PATROCINATORI

  • Comune di Gorizia
  • Comune di Nova Gorica
  • Comune di Šempeter-Vrtojba
  • Provincia di Gorizia
  • Regione Friuli Venezia Giulia
  • CCIAA Gorizia
  • Open Society Foundations

IN COLLABORAZIONE CON

LUOGHI

LINGUE DI LAVORO

  • French/English/Italian/Slovenian

SPONSOR

Credits

Print Friendly

Commenti chiusi